Numero 2 Mercoledì 13 marzo 2013

politiche di comunicazione

C'è chi twitta e chi twittisce

«Qualcuno può spiegare ai giornalisti di ogni foggia che sono bravi anche se non citano Twitter in ogni singolo pezzo?». A parte il soave sarcasmo (Primum vivere, deinde twittare? Che fatica, però.) di Luna Orlando, editor e traduttrice, sulla bravura dei giornalisti, è indubbio: c'è che qualche esagerazione nel parlare del social network.
Luca Pirani
 

economia della conoscenza

Seo: dieci comandamenti
(cioè nove)

  • attivare le funzioni native di joomla (o del cms utilizzato)
  • non utilizzare un unico titolo della finestra del browser
  • ragionare come se fossimo noi i motori di ricerca (riconsiderare il solo criterio estetico)
  • utilizzare gli strumenti webmaster di Google
  • studiare le risorse in rete, soprattutto in Wikipedia e la guida di Google
  • fare attenzione all'hosting
  • curare l'alias, l'h1 e il title
  • non scrivere url a caso
  • seguire il sito.
Eleonora Ripanti

etica e beni comuni

Labsus si presenta alla stampa

Si presenta con un comunicato stampa Labsus, il laboratorio per la sussidiarietà che Aaland, e quindi anche OfficineEinstein, segue sin dalla sua fondazione nel 2005. Frutto della nostra progettazione sono il marchio e gli strumenti di cancelleria, così come il primo sito.
Luca Pirani

Sviluppo e identità locale

Turismo, quale governance?

Riprendiamo dal notiziario della Ferpi un interessante intervento di Francesca Albanese, che, come delegata al turismo dell'associazione dei comunicatori, ha organizzato, nell’ambito dell’edizione 2013 della Bit di Milano, un interessante confronto sui modelli e le visioni della governance per il principale giacimento (usando un orribile termine economicista) del nostro BelPaese: il turismo.
Francesca Albanese

Comportamenti aziendali

Diversity management
L'importanza di favorire l'integrazione dei lavoratori stranieri in un'azienda è sempre più rilevante se si considera che in Italia, dati Istat alla mano, sono oltre due milioni (ovvero un decimo della forza lavoro). Officine Einstein ha sviluppato una propria metodologia "Innestare la multiculturalità ®" per introdurre una politica di diversity management o, per dirla in italiano, per sviluppare politiche di inclusione, nelle organizzazioni: aziende in primo luogo, ma anche amministrazioni pubbliche.
Luca Massaccesi

Un nuovo modello di sviluppo

Un suggerimento dall'agricoltura.
Sebbene la strada sia ancora tutta in salita, ci sono alcuni segnali positivi: Eately, Slowfood, il nuovo dibattito sulla eccessiva cementificazione del suolo agricolo. Sembra proprio che la rinascita del Paese passi attraverso (soprattutto?) un ritorno alla terra e alla sua ricchezza. Questo tema lo vogliamo affrontare da un punto di vista comunicativo, cercando di imparare fin da oggi una lezione "agricola".
Eleonora Ripanti
OfficineEinstein garantisce la riservatezza sui dati personali nel rispetto del Dlgs 196/03 e si impegna a provvedere, qualora l'interessato ne faccia richiesta ai sensi dell'articolo 7, alla loro cancellazione ({unsubscribe}cliccando qui{/unsubscribe}) o modifica ({modify}cliccando qui{/modify}). Oppure può farne richiesta scrivendo a indirizzario@officineeinstein.eu.