contatti@officineeinstein.eu Numero 21 Mercoledì 24 luglio 2013
Amministrazione condivisa
La forza riformatrice della cittadinanza attiva

Ho avuto l’opportunità di discutere del mio libro "La forza riformatrice della cittadinanza attiva" (Carocci, aprile 2013, a giugno ristampa) in occasione di cinque presentazioni pubbliche organizzate da Cittadinanzattiva in collaborazione col Forum del terzo settore in varie città e in due seminari più ristretti, promossi da Dipartimenti universitari, cui hanno partecipato soprattutto colleghi e dottorandi.

Giuseppe Cotturri
parte della infografica Abitare la rete di Officine einstein
Reti e social network
Abitare la rete

Abbiamo realizzato un'infografica su quali sono i passi per realizzare un sito internet aziendale. Come metafora (perchè le metafore ci aiutano a comprendere e a spiegare meglio la realtà) abbiamo scelto la "casa". Che poi, ripensandoci, non è tanto una metafora. Del resto che cosa facciamo ogni volta che ci connettiamo se non abitare la rete.

Eleonora Ripanti
Aaland partecipa a spollo Kitchen Lo studio del logo di Mediocredito Europeo
Politiche di comunicazione
Macumba o metodo?

La domanda è lì. In procinto di essere pronunciata. Inevitabile, come sempre quando siamo a questo punto. Tutti coloro che sanno progettare un nuovo sito, se l'aspettano. Perchè tutti coloro che sanno progettare un nuovo sito sanno che la chiave di volta non è il dominio, nè il cms scelto, né la struttura di navigazione, né la gradevolezza grafica. La progettazione di un nuovo sito vedrà il successo se il sito sarà calibrato sulle energie a disposizione per manutenerlo e aggiornarlo.

Luca Massacesi
Comportamenti aziendali
Il temporary manager e la cultura d'impresa

«Una cultura d’impresa ‘abbandonata’ risulta di ostacolo anche ad una strategia ben formulata e alle migliori intenzioni e a qualunque sforzo di cambiamento annunciato».
Oggi non esistono strumenti diffusi in grado di allineare la proprietà, specie delle piccole e medie imprese, con un temporary manager “affittato”, diciamo così, e con la squadra interna di dirgenti e quadri che dovrà traghettare, nel suo complesso, l’azienda da un punto A ad un punto B.

Paolo Petrucciani
essere imprenditori in Italia La recensione di Officine einstein da parte di Ferpi
Un nuovo modello di sviluppo

Ci sono aziende in Italia che contribuiscono a far crescere questo meraviglioso Paese e ci sono aziende che l’hanno sempre e solo sfruttato. Abbiamo sottomano le notizie, che Twitter puntualmente sforna ogni secondo, di industrie e multinazionali pronte a qualsiasi cosa pur di incrementare i loro affari a discapito della società e dei lavoratori.

Loris Castagnini


Redazione

Bella recensione della Ferpi, la Federazione relazioni pubbliche italiane per il nostro sito. «Un approccio pragmatico per produrre idee e trasformarle in comportamenti e in agire professionale. Nato solo pochi mesi fa, Officine Einstein rappresenta un interessante luogo di confronto e scambio di idee per chiunque si occupi di comunicazione.

Luca Pirani

 

 

OfficineEinstein garantisce la riservatezza sui dati personali nel rispetto del Dlgs 196/03 e si impegna a provvedere,qualora l'interessato ne faccia richiesta ai sensi dell'articolo 7, alla loro cancellazione ({unsubscribe}cliccando qui{/unsubscribe}) o modifica ({modify}cliccando qui{/modify}). Oppure può farne richiesta scrivendo a indirizzario@officineeinstein.eu.