contatti@officineeinstein.eu Numero 34 Mercoledì 30 ottobre 2013
Politiche di comunicazione
Riciclo il riciclo e lo riuso
Comunicazione prisma, un modello che parte da un presupposto: un tema lo posso raccontare da molteplici punti di vista e questa divisione è una semplificazione che non toglie ricchezza al tema (la luce bianca) ma la compone per comprenderla meglio (lo spettro dei colori). 
Eleonora Ripanti
Economia della conoscenza
Energia della conoscenza
Tutti insieme pratichiamo continuamente la pratica del riuso. Lo facciamo sempre e in ogni momento con la conoscenza. Il decimo capitolo del libro Knowledge management ce lo spiega proprio bene introducendo con una metafora: l'energia della conoscenza.
Eleonora Ripanti
Amministrazione condivisa
A rifiuti zero
Tutti produciamo rifiuti e tutti possiamo essere protagonisti della soluzione del problema.  Paul Connett introduce la cosidetta Strategia dei rifiuti zero. Un'idea molto semplice: non produrre i rifiuti che possono andare solo nelle discariche.  In Italia questa strategia è adottata da 330 comuni italiani, che sono riusciti a ridurre del 90 per cento circa i rifiuti da smaltire in discarica coinvolgendo i cittadini, primi protagonisti della politica che vuole incidere sulla realtà.
Eleonora Ripanti
Reti e social network
Do ut des. In rete
Quando parliamo di reciclo abbiamo in mente oggetti e non informazioni in bit. Forse perché le discariche binarie ancora non sono davanti ai nostri occhi, a differenza di quelle che ospitano gli oggetti ormai buttati.  Eppure il mondo del reciclo non potrebbe esistere senza la rete, soprattutto in una delle sue molteplici forme: il baratto. E in rete anche la più antica forma di scambio assume una nuova veste tanto che si parla di "baratto asincrono".
Eleonora Ripanti
Sviluppo e identità locale
Prisca, Pilot project for scale re-use starting from bulky waste stream, si propone di dimostrare la fattibilità di due Centri di riuso deputati ad avviare a riutilizzo i beni riusabili presenti nel flusso dei rifiuti solidi urbani attualmente destinati, "perlopiù", allo smaltimento. Sperimentare un modello di Centro di riuso in grado di diminuire significativamente il quantitativo di beni riusabili destinati alle discariche.
Eleonora Ripanti
Habitat del terzo millennio
La strategia delle 5 R, cinque parole chiave, che iniziano tutte per "r": raccolta, riciclo, riuso, riduzione, recupero. rappresentano la risposta a una soluzione che si è rivelata fallimetare sebbene dominante: l'incenerimento dei rifiuti. cinque termini chiave che possono essere considerati come fasi di un ciclo completo di gestione. obiettivo la riduzione dei rifiuti e, poi, un loro utilizzo intelligente.
Eleonora Ripanti
OfficineEinstein garantisce la riservatezza sui dati personali nel rispetto del Dlgs 196/03 e si impegna a provvedere,qualora l'interessato ne faccia richiesta ai sensi dell'articolo 7, alla loro cancellazione ({unsubscribe}cliccando qui{/unsubscribe}) o modifica ({modify}cliccando qui{/modify}). Oppure può farne richiesta scrivendo a indirizzario@officineeinstein.eu.