contatti@officineeinstein.eu Numero 52 Mercoledì 12 marzo 2014
politiche di comunicazione
Viviamo ancora nell’universo di Einstein
“Il mite rifugiato in fuga dall’oppressione, con la sua aureola di capelli arruffati, gli occhi pensosi, la sua accattivante umanità e la brillante intelligenza, che hanno fatto del suo volto un simbolo e del suo nome un sinonimo di genio”.
Così è descritto il nostro nume protettore da uno dei più grandi biografi, Walter Isaacson, nell’introduzione, dal titolo “A cavallo di un raggio di luce”, del libro su Albert Einstein.

Eleonora Ripanti
economia della conoscenza
Io, Mio e Ego
La frase "scientia potentia est" (a volte: "scientia est potentia") è un aforisma latino col significato di "sapere è potere", cioè: la fondata conoscenza di una disciplina è il presupposto per utilizzarla al meglio. Viene solitamente attribuita a Francis Bacon (filosofo e saggista inglese) anche se non vi è presenza di questa frase precisa nei suoi scritti in inglese o in latino. Bacon in realtà aveva scritto "ipsa scientia potestas est", ovvero, "la conoscenza stessa in quanto tale, è potere"; la versione corrente della frase è da attribuire a Thomas Hobbes che, in gioventù, era stato segretario di Bacon.
Cristiana Rinaldi
#coglioneNo Box Grafica e Design, 19 progetti per raccontarci
apprendimento in evoluzione
10 meravigliose lezioni di Albert
Albert Einstein, fisico teorico, filosofo, autore, è uno dei più influenti scienziati di tutti i tempi. La grandezza di Einstein è consistita nell'aver mutato per sempre il modello istituzionale di interpretazione del mondo fisico: nel 1905, l'anno ricordato come annus mirabilis, Einstein dimostrò la validità della teoria dei quanti di Planck, fornì una valutazione quantitativa del moto browniano ed espose la teoria della relatività ristretta, che precede di circa un decennio quella della relatività generale.
C.R.
Verso un nuovo modello di sviluppo
Einstein e la crisi
Da quando abbiamo scelto, non certo privi di arroganza e supponenza, il nostro nome, ogni giorno scopriamo, sempre di più, la straordinaria sagacia del nostro mentore. Non potendo per numero di sinapsi al secondo e per (de)merito della scuola italiana nemmeno provare a pensare di penetrare la famosa formula (E=mc2) ci consoliamo apprezzando i numerosi aforismi che gli vengono attribuiti.
Albert Einstein
apprendimento in evoluzione
Gli aforismi di Einstein.
Un aforisma o aforismo, dal greco ἁφορισμός, è una breve frase che condensa, similmente alle antiche locuzioni latine, un principio specifico o un più generale sapere filosofico o morale. Sarebbe interessante fare ogni tanto, anche solo una volta al mese, una lezione sopra le righe della didattica ministeriale e introdurre con un aforisma del grande scienziato.
Cristiana Rinaldi
economia della conoscenza
Albert e il Pi Day: doppie candeline
il 14 marzo 1879 è nato Albert Einstein, nostra stella polare, nostro mentore... Tanti auguri mister Einstein! Ma non è finita qui... oggi si celebra anche un'altra importantissima ricorrenza nel mondo della scienza: il Pi Day, La festa internazionale del Pi greco, 3.1415926535897932....che vide la luce il 14 marzo di 24 anni fa all'Exploratorium di San Francisco.
Veronica De Santis

 

OfficineEinstein garantisce la riservatezza sui dati personali nel rispetto del Dlgs 196/03 e si impegna a provvedere,qualora l'interessato ne faccia richiesta ai sensi dell'articolo 7, alla loro cancellazione ({unsubscribe}cliccando qui{/unsubscribe}) o modifica ({modify}cliccando qui{/modify}). Oppure può farne richiesta scrivendo a indirizzario@officineeinstein.eu.