testata

Che cosa è un'infografica

Numeri e grafica si sposano

E' sempre più frequente imbattersi in un'infografica, navigando in rete. Scopriamo allora, brevemente, che cosa è e soprattutto come si fa. 

Come sempre ci rifugiamo in Wikipedia, che ci informa che un'infografica è:

«una tecnica nata dall'incrocio tra informatica e arti grafiche. Le immagini sono sia calcolate sia prodotte tramite computer; inoltre sono elaborate su palette grafiche elettroniche. Questa tecnica permette di ottenere immagini spesso realistiche in 2D o 3D, animate o fisse».

 

L'infografica ha allora il compito di mostrare una serie di informazioni numeriche con l'importante supporto di un'organizzazione grafica che renda questi numeri friendly, se possiamo dire così. 

 

Alcuni nomi di spicco dell'arte dell'infografica, considerata come una sezione specifica della "information design", sono:

  • Edward Tufte, statistico e scultore, ha scritto una serie di libri considerati fondamentali per l'argomento infografica;

  • Nigel Holmes, un rinomato creatore di ciò che lui chiama explanation graphic (grafici di spiegazione);

  • e infine l'olandese Paul Mijksenaar che ha curato anche la segnaletica dell'areoporto JFK di New York.

 

Ma come si fa un'infografica?

Riprendiamo in sintesi sei punti guida.

 

1. Design
L’infografica, per prima cosa, è costituita dalla grafica e quindi deve essere bella. Del resto è il colpo d'occhio che comanda e quindi attenzione anche ai font e ai colori che devono essere ben studiati. Naturalmente l’aspetto generale della creazione varia molto in base all’argomento trattato; in ogni caso c'è una legge tanto scontata quanto importante: un'infografica deve essere facile da leggere

 

2. Dati
Le migliori infografiche sono fondate su dati concreti. La fonte deve essere attendibile e questa caratteristica è ancora più importante della mole di dati a disposizione. Anche in questo caso la legge del web domina: attenzione alla reputazione, il nostro bene più prezioso online.
Inoltre se i dati hanno più di 18 mesi di età, cercare quelle più aggiornate: "le infografiche sono come le pagnotte di pane. Più freschi sono gli ingredienti, migliore sarà la qualità secondo i consumatori."

 

3. Visualizzazioni “ingegnose“
Vai oltre al grafico a torta o all’istogramma. Le migliori infografiche sono quelle che presentano i dati e le informazioni in modo da sorprendere e da rendere l’idea al meglio. Soprattutto in un ottica di sovraffollamento di infografiche, la creatività (a favore delle informazioni e non fine a se stessa, mi raccomando) è ancora una volta l'arma vincente. 

 

4. Il punto di vista
"Una cosa che spesso contraddistingue un’infografica eccezionale da una buona, è l’espressione di un concetto o tesi. Se un’infografica non è in grado di impressionarti con la qualità del suo design, ma ti insegna qualcosa, ed è in grado di persuaderti, sarà comunque un prodotto eccezionale."

E forse è questa la potenzialità che più apprezziamo di questo strumento, qui ad Officine. Proprio per la missione che riconosciamo alla comunicazione di aprire le porte alla conoscenza, codificando freddi numeri in impressioni e istantanee che ci raccontino una storia

 

5.  Attinenza
"Anche l’url all’interno del quale hai intenzione di inserire l’immagine è importante tanto quanto l’infografica stessa."

E cioè trattare infografiche che abbiano qualcosa a che fare nello spazio dove sono pubblicate. Non solo per un mero motivo di coerenza con il contesto (che comunque è sempre importante), ma anche per non spaesare il lettore.

 

6. Condivisibilità

Siccome sempre di web stiamo parlando, mai dimenticarsi del codice embeded per dare modo ai lettori di condividere sul proprio spazio l'infonografica e quindi tutte le care iconcine social. E quindi, per concludere: "Se hai relizzato un buon prodotto, ma non hai nessun pubblico al quale rivolgerti, il tuo lavoro risulterà vano." Perchè non ci si inventa mai nulla.

 

A questo punto tutti si aspettano un'infografica no? 

No, ma inseriamo, per gli amanti del genere, un caro vecchio diagramma di Venn, creato da David McCandless di Information is Beautiful.

 

20130510 grafico ofe16.14

 

Comunque stavamo scherzando. Volete vedere delle infografiche? E infografiche sia!

Top 60 Best Social Media Infographics You Must See

 

Share