testata

Lo storytelling

Storie, storie, storie. 

Le storie ci accompagnano fin dall'infanzia (come dimenticare il "c'era una volta") e la dimensione narrativa ci accompagna come sottofondo quotidiano e come modello di comprensione della realtà. Spieghiamo, spesso, raccontando una storia. 

Non sorprende allora che anche la comunicazione, e ancora di più la comunicazione aziendale, abbia riscoperto questa dimensione e che stia diventando uno stile di interazione con il proprio pubblico. 

Lo abbiamo accennato anche citando YouTube e cerchiamo ora di definire che cosa è lo storytelling

Lo storytelling è una prassi, ormai consolidata, che utilizza la narrativa per coinvolgere l’interlocutore:

per ottenere il massimo impatto bisognerebbe far leva su tutti i 5 sensi, far leva sulle emozioni più che sull’intelletto”,

spiega Nancy Lamb, autrice di vari libri che parlano proprio di storytelling.

Se è vero che comprendiamo meglio quando ci sentiamo coinvolte, lo storytelling si pone l'obiettivo di coinvolgerci in una storia che ci appassiona e che essendo più grande di noi, ci invita a farne parte.

C’è pure chi ha coniato un acronimo per spiegare in sei punti come dovrebbe essere un storia: SUCCES, ovvero simple, unexpected, concrete, credibility, emotion e… stories.

 

Per le aziende

Cosa accade quando lo storytelling diventa la tecnica di costruzione e di crescita di un brand?

Lo storytelling può essere utilizzato per promuovere e raccontare meglio un prodotto o una personalità. E questo comporta la presenza di un'identità che sia fonte di spunti narrativi, di storia. Si riscopre se stessi, anche e soprattutto se si è un'azienda, e questa identità si apre al mondo. 

Tutto questo rappresenta una possibilità ancora più potente se integrata con la comunicazione digitale che ripercorre lo spazio e il tempo nella contemporaneità e nel passato. Per non parlare del futuro. 

Il mondo allora sembra dividersi in due: 

"C'è un'azienda ufficiale, che si esprime attraverso il sito, le brochure, le mission, le dichiarazioni del top management, il bilancio, gli organigrammi, i comunicati stampa.
E c'è un'azienda "nella testa delle persone" che vi lavorano, fatta di esperienze individuali, di storie personali, di sentimenti, di relazioni, un'azienda che si esprime soprattutto attraverso il racconto."

Sembra, e noi non facciamo assolutamente fatica a crederlo, che la seconda raggiungerà il tanto amato "succes".

 

Leggi anche

Lo storytelling

 

Fonti

C’era una volta… (perché anche le aziende hanno bisogno di storie)

Storytelling per le aziende

Storytelling ed imprese, intervista ad Andrea Fontana

Storytelling

La potenza dello storytelling

 

E un approfondimento

Lo storytelling nella comunicazione d’impresa (pdf)

 

Share