testata

La mia, è una supermamma!

L'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, l'Airc per la festa della mamma, rinnova l'invito al contributo a sostegno dei progetti di ricerca sui tumori femminili. Da molti anni, nel week end vicino al giorno della festa della mamma, distribuiscono in molte piazze italiane l’azalea della ricerca.
Quest'anno il loro sito invita a comporre un augurio personalizzato.
Un'idea al passo con i tempi: creare una infografica on line per dimostrare quanto, per ogni figlia e figlio sia importante e speciale!

Come sostiene Luca Pirani, le infografiche sono ormai diventate uno strumento narrativo di uso comune.
L'obiettivo principale dell'infografica non è solo informare, ma, attraverso la capacità di sintesi di una comunicazione visuale, dimostrare il sovraccarico d'informazione a cui siamo soggetti come "lettori" (o più in generale, come fruitori d'informazioni).
Un'idea geniale quella dell'Airc. Sa bene quanto hanno già tanto da fare le mamme, e della fatica che fanno per trovare il tempo da dedicare a informarsi e, per questo, sono nemiche di quando l'informazione diventa ridondante, esagerata, a volte eccessiva.

 

 

 

 

Un libro da leggere

Massimo Gramellini, "Fai bei sogni", 2012, 209 pagine, € 14,90, Longanesi  (collana La Gaja scienza)

 

Auguri mamma

 

Cristiana Rinaldi

 

Share