testata

Scuola e pensiero lineare

Questo video ve lo consigliamo proprio. Innanzitutto è interessante, molto interessante, per quello che dice. In secondo luogo come simbolo del "pensiero divergente", che è la proposta finale al quale arriva, disegna un piccolo Albert Einstein e visto che noi ci chiamiamo OfficineEinstein non possiamo non divulgarlo. Infine è estremamente interessante ed originale la tecnica di presentazione.

Quindi, buona visione

 


Free Joomla Extensions

 

 

20130203 pensiero divergente

Share

Apprendimento in evoluzione

Parliamo di formazione. Di formazione continua. La scienza detta i tempi. Nell'era digitale le competenze delle persone devono seguire l'evoluzione dei prolungamenti tecnologici del corpo umano.

Il passaggio

dalla piuma d'oca alla penna biro; dalla tastiera della "lettera22" a quella del personal computer; da quella del cellulare o a quella dello smart phone non comporta solo nuove abilità manuali e inesplorate connessioni sinapsiche con dita diverse, ma anche originali visioni del mondo, un metodo diverso di abitarlo, la nascita di nuove abilità, la capacità di creare differenti livelli di apprendimento.

L'apprendimento continuo.

Inizia nella culla e si conclude alla fine della propria vita. Evolvono anche le metodologie didattiche, le tecniche pedagogiche. Scopo di questa sezione del sito di OfficineEinstein è di seguire questa evoluzione, di cogliere i primi indizi di cambiamenti contingenti o epocali, di informare delle nuove tecnologie e metodologie utilizzabili nei processi didattici e di apprendimento.