testata

A suon di pedate

Gioco formativo, formazione esperenziale o un modo diverso per apprendere? In realtà quello che si apprende non sono nuove capacità o nuove competenze ma fare movimento, e questo fa bene alla salute.

"Per sentirti meglio, prendi le scale invece della scala mobile o l'ascensore" é qualcosa che si sente o si legge spesso, ma poche persone seguono questi consigli.
Inventare qualcosa tanto semplice quanto divertente, è il sistema più facile per suggerire comportamenti e cambiare in meglio.
Sicuramente il divertimento può cambiare i comportamenti, la teoria del divertimento funziona, l'idea parte da una scala fuori dal normale, ma decisamente allegra, quella nata come esperimento musicale a Stoccolma, per evitare che la pigrizia imbolsisca i suoi abitanti.

Pianisti professionisti e  insegnanti di musica soffriranno inorriditi, ma i comuni cittadini si divertono e, giorno dopo giorno, hanno scelto la scala tradizionale invece della scala mobile: un aumento del 66 per cento a favore delle scale da risalire facendo forza sui propri muscoli.

 


Free Joomla Extensions

 

Imitata successivamente anche a Milano componendo, saltellando, l'Inno alla gioia

 


Free Joomla Extensions 

 

passando poi per Instanbul dove l'esperimento diventa spettacolo

 


Free Joomla Extensions

 

 

Fonti

brainbazar.it

Share

Apprendimento in evoluzione

Parliamo di formazione. Di formazione continua. La scienza detta i tempi. Nell'era digitale le competenze delle persone devono seguire l'evoluzione dei prolungamenti tecnologici del corpo umano.

Il passaggio

dalla piuma d'oca alla penna biro; dalla tastiera della "lettera22" a quella del personal computer; da quella del cellulare o a quella dello smart phone non comporta solo nuove abilità manuali e inesplorate connessioni sinapsiche con dita diverse, ma anche originali visioni del mondo, un metodo diverso di abitarlo, la nascita di nuove abilità, la capacità di creare differenti livelli di apprendimento.

L'apprendimento continuo.

Inizia nella culla e si conclude alla fine della propria vita. Evolvono anche le metodologie didattiche, le tecniche pedagogiche. Scopo di questa sezione del sito di OfficineEinstein è di seguire questa evoluzione, di cogliere i primi indizi di cambiamenti contingenti o epocali, di informare delle nuove tecnologie e metodologie utilizzabili nei processi didattici e di apprendimento.