testata

Slow reading, fast learning

Vuoi migliorare la tua vita? Senti il bisogno di evolvere?

Impara a sviluppare le capacità del pensiero con il metodo dei dodici passi. Il metodo “12 passi” integra lettura, esercizi, ricerca web, applicazione pratica, per avere risultati visibili e misurabili.

 

Un capitolo alla settimana e in tre mesi ottieni un cambiamento significativo.
Leggi lentamente, fai gli esercizi suggeriti, attiva ricerche sul web e sui social media usando i concetti chiave suggeriti e riassumi il tutto con la guida finale all'azione. Anche la ricerca ha dimostrato che dodici settimane è il tempo ottimale per rompere vecchie abitudini e acquisire nuove abilità!

 

La gestione efficace dei propri obiettivi

Il filo rosso che collega i 12 passi di “Slow reading, fast learning.12 passi, 12 capitoli è la gestione efficace dei propri obiettivi dal momento in cui ci rendiamo conto di “dover fare qualcosa”, al cambio di prospettiva, alla visione positiva, al considerare il problema specifico come parte di un sistema più ampio, alla generazione di idee e soluzioni, fino alla produzione di risultati.

Come?

Imparando, passo dopo passo, a giocare d'anticipo sugli eventi, a guardare oltre il singolo problema, a mirare diritto allo scopo ponendoci obiettivi concreti, cercando soluzioni inedite, riconoscendo i nostri limiti e le nostre potenzialità, da soli o con gli altri, adattandoci alla situazione e sfruttandone le opportunità, con ottimismo, fiducia e creatività.

 

Sono questi i passi con cui possiamo sviluppare le capacità del pensiero, lo strumento principe che ognuno di noi ha per definire e risolvere i problemi di vita, di lavoro, di organizzazione.
Il metodo “12 passi” integra lettura, esercizi, ricerca web, applicazione pratica, per avere risultati visibili e misurabili.

 

Il volume, si avvale dei contenuti e dei metodi sviluppati da “Amicucci Formazione - Skilla”, la prima e-learning company italiana specializzata nello sviluppo di soluzioni per innovare formazione e comunicazione interna, con cui collaboro. Da oltre 25 anni contribuisco a creare e sviluppare strumenti, metodi e soluzioni per la formazione in aula e a distanza, l'autoformazione e l'aggiornamento professionale.

 

Slow reading, fast learning.12 passi, 12 capitoli
  1. Introduzione
  2. Affronta la vita in modo proattivo. Che cos'è la proattività?; Come migliorare la propria proattività; Trova soluzioni nuove; Prenditi la responsabilità di decidere; Stimola il gruppo; Da tenere a mente; Letture.
  3. Affronta i problemi con una visione sistemica. Il pensiero sistemico; La complessità; Che cos'è la visione sistemica?; A che serve?; Come acquisire una visione sistemica; Ora tocca a te!; Da tenere a mente; Letture.
  4. Raggiungi i tuoi obiettivi con il pensiero strategico. Che cos'è la strategia?; Che cos'è il pensiero strategico?; A che serve?; Come si sviluppa e si usa?; Da tenere a mente; Letture.
  5. Vai oltre con il pensiero produttivo per generare nuova conoscenza. Che cos'è il pensiero produttivo?; Aggiungere conoscenza; Obiettivo; Da tenere a mente; Letture.
  6. Semplifica e risolvi con le analogie. Un maestro dell'analogia; Che cos'è il pensiero analogico?; Obiettivi; Trasforma il digitale in analogico e viceversa; Da tenere a mente; Letture.
  7. Moltiplichiamo le intelligenze in rete. L'intelligenza collettiva; L'intelligenza connettiva; Di che si tratta; Come pensare insieme e in rete; Da tenere a mente; Letture.
  8. Impara ad allenare il tuo pensiero. Il cervello umano, dal rettile al filosofo; Le strategie euristiche; Obiettivo; Da tenere a mente; Letture.
  9. Mira sempre al risultato. Che cos'è l'orientamento al risultato?; Obiettivi; Che cosa fare?; Vuoi essere orientato ai risultati?; Da tenere a mente; Letture.
  10. Sii flessibile e mantieni la mente elastica. Che cos'è la flessibilità?; Obiettivi; Da tenere a mente; Letture.
  11. Sii sempre ottimista. Che cos'è l'ottimismo?; L'autoinganno; Ottimismo e creatività; Strategie per essere ottimisti; Da tenere a mente; Letture.
  12. Conclusione.

 

Impara a sviluppare le capacità del pensiero. Prova il metodo dei dodici passi.

Share

Apprendimento in evoluzione

Parliamo di formazione. Di formazione continua. La scienza detta i tempi. Nell'era digitale le competenze delle persone devono seguire l'evoluzione dei prolungamenti tecnologici del corpo umano.

Il passaggio

dalla piuma d'oca alla penna biro; dalla tastiera della "lettera22" a quella del personal computer; da quella del cellulare o a quella dello smart phone non comporta solo nuove abilità manuali e inesplorate connessioni sinapsiche con dita diverse, ma anche originali visioni del mondo, un metodo diverso di abitarlo, la nascita di nuove abilità, la capacità di creare differenti livelli di apprendimento.

L'apprendimento continuo.

Inizia nella culla e si conclude alla fine della propria vita. Evolvono anche le metodologie didattiche, le tecniche pedagogiche. Scopo di questa sezione del sito di OfficineEinstein è di seguire questa evoluzione, di cogliere i primi indizi di cambiamenti contingenti o epocali, di informare delle nuove tecnologie e metodologie utilizzabili nei processi didattici e di apprendimento.