testata

Ecocapsule

Nel 2016 chiunque potrà vivere in qualsiasi parte del mondo in piccole case alimentate da sole, vento e acqua piovana. Autonomia promessa: un anno!

La proposta e l'idea progettuale è dello studio di architettura NiceArchitects, la cui sede si trova a Bratislava, che ha progettato delle supposte di quattro metri di lunghezza, due di larghezza e altrettanto di altezza, delle ecocapsule che, munite di pannelli solari e turbine eoliche, consentiranno a chiunque di vivere ovunque, in quanto possono essere posizionate in qualsiasi ambiente, e in totale indipendenza per un intero anno.

150528 ecocapsule urbane
Le ecocapsule saranno disponibili solo a partire dal 2016, ma sarà possibile ordinarle già a fine 2015. Secondo il sito ufficiale sono esposte nel padiglione della Slovacchia derll'Expo 2015 a Milano.

 

Otto metri quadrati

Si tratta di piccole case, di circa otto metri quadrati, con al loro interno tutto il necessario per vivere in due (vicini, vicini): doccia con acqua calda, angolo cottura con acqua corrente e water munito di sciacquone. Per ora non c'è ancora la versione munita di bidet.

Lo spazio è articolato in un cucinino, un bagno, un letto pieghevole, due finestre, uno spazio per mangiare e lavorare e due ripostigli. Per i vestiti, giusto i ricambi essenziali.

150528 ecocapsule pianta

 

150528 ecocapsule3

 

Il design delle abitazioni è stato ideato per incanalare l'acqua piovana, mentre le pareti isolate garantiscono il massimo risparmio energetico.

150528 ecocapsule energy

 

 

150528 ecocapsule1

 

150528 ecocapsule

 

Le ecocapsule, inoltre, oltre ad essere comode abitazioni, possono essere utilizzate come stazioni di ricerca o appoggi per azioni umanitarie.

150528 vivere-nelle-ecocapsule

 

Il costo? Lo sapremo solo nell'ultimo trimestre del 2015; per ora sappiamo che per averle in Argentina (Buenos Aires) il trasporto inciderà per 1.800 euro.  A NewYork, 2.200.

E, per la fine del 2016 ci sarà anche la versione roulotte, cioè su ruote e trainabile da una autovettura.

 

Fonti

Il sito Ecocapsule

Maria Laura Serpico, Vivere nelle ecocapsule, The Post international, su segnalazione di Niccolò Massacesi.

Harry Readhead (2015), The Ecocapsule lets you live off the grid anywhere in the world, Metro.co.uk, 26 maggio 2015.

 

Leggi anche

Cristiana Rinaldi (2015 ), Un cubo vuoto con sorpresa, OfficineEinstein, 03 Febbraio 2015.

Camilla Massacesi (2014), Smart Student Unit, OfficineEinstein, 10 Gennaio 2014.

Veronica De Santis (2014), Case intelligenti, per studenti esigenti, OfficineEinstein,13 Gennaio 2014.

 

 

150528 ecocapsule dispensa 

Share

Habitat del terzo millennio

Sostenibilità.

Questa è la parola d'ordine dell'habitat del terzo millennio. Lo spazio fisico che ci circonda e nel quale viviamo dovrà, inevitabilmente, diventare sostenibile.

Impatto zero.

L'impatto dell'impronta ecologica e del consumo energetico dei manufatti che arrederanno il nostro habitat futuro dovrà essere pari a zero.

Energie dolci e rinnovabili.

Dalle grandi reti energetiche dovremo passare a una infrastrutturazione del territorio basata su produzione locale, con fonti alternative e rinnovabili.

Paesaggio e bellezza.

Ovunque, ma più che mai nella nostra penisola la regola che dovrà condurre la mano dei nostri progettisti e governanti è l'esaltazione della bellezza del paesaggio italiano.

Nel rispetto di questi capisaldi si svilupperà l'intervento e l'attenzione di OfficineEinstein.