testata

Un fulmine a ciel sereno

Lunedì 11 febbraio 2013 il mondo è investito dalla notizia delle dimissioni del Papa Benedetto XVI. Storiche, sconcertanti, imprevedibili.

La notizia viene dettata dalla giornalista vaticanista dell'Ansa, Giovanna Chirri, che ha assistito al momento in cui, davanti ai candidali, Benedetto XVI ha dato in latino l'annuncio della decisione di lasciare il Pontificato dal 28 febbraio.

Trascorrono poche ore e in serata arriva la foto che viene eletta come simbolo di questa storica giornata. Merito anche questa volta dell'Ansa che, grazie all'intuizione e alla perseveranza del foto reporter Alessandro Di Meo, consegna al mondo lo scatto che vi proponiamo. Un'immagine così evocativa - "fin troppo perfetta" l'ha definita qualcuno- da suscitare qualche perplessità sulla sua genuinità. Sarà un video della Bbc a fugare ogni sospetto.

 

 20130213 fulmine

Share

Archivio

Immagini e realtà

Immagine e realtà. Un confine che è sempre stato assai labile, ma che con l'avvento delle nuove tecnologie è diventato indefinibile e sofisticato.

Realtà e irrealtà

Cercheremo di indagare come la realtà e l'irrealtà è stata rappresentata attraverso immagini. Parleremo quindi di arte, di cinema, di fotografia, di realtà virtuale; ma anche di mitologia e di letteratura.

Definire un non-confine

Non abbiano ancora chiare le idee di come ne parleremo e con quali equilibri. Questi ultimi li metteremo "a fuoco" man mano che andremo avanti, perché non è affatto facile definire un non-confine.