testata

Condividi una Coca Cola

Per il suo 127° anniversario, Coca Cola personalizza 350 milioni di confezioni con i nomi, i modi di dire più popolari e più diffusi in Italia.

L'operazione commerciale si chiama Condividi una Coca Cola, e durerà da maggio fino ad agosto 2013. Lo scopo "dichiarato", dalla multinazionale, è quello di "ringraziare chi da sempre ama il suo marchio e i suoi prodotti" come afferma Fabrizio Nucifora, direttore marketing Coca Cola Italia:
«Abbiamo scelto di realizzare un progetto fortemente innovativo che prende il via in un giorno importante: quello del nostro compleanno. L’idea si sviluppa attorno al concetto di condivisione: un valore forte che si tradurrà nel poter fare un regalo unico ad amici e amati, nell’invito a socializzare e nel creare nuove occasioni di conversazione con qualcuno a cui si vuole bene, chi non si vede da tempo, e, ovviamente, con chi si vorrebbe conoscere meglio…».


Coca Cola proprone infatti il gioco della prossima estate: cercare, tra gli scaffali dei supermarket  e nei consueti punti vendita, la confezione di  Coca Cola personalizzata con il proprio nome, con il nome o soprannome del miglior amico, della mamma, del fidanzato e chi più ne ha più ne metta. 

Le lattine e le bottiglie diventeranno così regali unici e collezionabili, icone da esibire o oggetti da regalare per condividere una Coca Cola in allegria.

Ma l'operazione non si limita a questo. Infatti la “condivisione” viaggerà online ad alte velocità sui binari dell’hashtag #condividiunacocacola. 

Usando infatti #condividiunacocacola su social media come Twitter o Instagram sarà possibile partecipare alla campagna condividendo il proprio “momento Coca Cola” con i propri follower e con l’intera community, anche su Facebook.

Da oggi, 15 maggio, sul sito www.condividiunacocacola.com sarà poi possibile proprorre la propria lattina virtuale con i propri amici grazie ad un’app, oppure caricare foto e testi del proprio “momento  Coca Cola”. Nonché, chi non riuscirà a trovare la Coca Cola con il nome del suo amico o familiare, collegandosi al sito potrà scoprire dove ricevere la sua lattina personalizzata con un nome a sua scelta, grazie alle tappe del tour estivo.

 Insomma un esempio da manuale, di come trasformare una campagna promozionale del proprio brand, in un gioco sociale.


Ed ecco la teaser, che circola già da un mesetto.

Free Joomla Extensions

Fonti

Tiragraffi
Adnkronos
Share

Archivio

Immagini e realtà

Immagine e realtà. Un confine che è sempre stato assai labile, ma che con l'avvento delle nuove tecnologie è diventato indefinibile e sofisticato.

Realtà e irrealtà

Cercheremo di indagare come la realtà e l'irrealtà è stata rappresentata attraverso immagini. Parleremo quindi di arte, di cinema, di fotografia, di realtà virtuale; ma anche di mitologia e di letteratura.

Definire un non-confine

Non abbiano ancora chiare le idee di come ne parleremo e con quali equilibri. Questi ultimi li metteremo "a fuoco" man mano che andremo avanti, perché non è affatto facile definire un non-confine.