testata

Ritratti indiani

«Wherever you go, in every country, or in every continent, people yearn and hunger for only one thing: to love and be loved. Love transcends international boundaries and heals the wounds of hatred, racial, prejudice, bigotry and ignorance. It is the ultimate truth at the heart of all creation».

 

Nel corso del tempo, si è perso interesse per la pratica del ritratto. In particolare quella tipologia di ritratto, che ha come soggetto il solo volto della persona: quello definito “il primissimo piano”. Per contro, ha preso piede una forma di ritratto “sociale” cioè: “non di volti che esistono da sé, di volti su corpi, di volti su sfondi, tra cose, di volti importanti che però non sono tutta la scena, che sono parte di una visione e non la visione”.

 

Segui la bacheca ritratti di OfficineEinstein su Pinterest.

 

141012 man with glass

 

141012 India Rajastan

 

141012 Shaheen

 

141012 India

Photo by Antonio Gibotta (travel.nationalgeographic.com)

India: Holi is the festival more colorful and fun of the Indian calendar and falls on the full moon of the month of Phalgun which is the month of March in the Gregorian calendar. This festival has many elements that can be compared to our Carnival: during the three days of festivities in every town, village, road, countryside, crowds of young, old, children play him throwing colored powder mixed with water.

 

141012 Punjab India by Gorgoro

Guru Sikh. Il Sikhismo è una religione monoteista nata in India settentrionale nel XV secolo, basata sull'insegnamento di dieci guru che vissero in India tra il XV ed il XVII secolo. L'etimologia della parola Sikhismo si rintraccia nella parola sikh, che deriva dal sanscrito e che significa "discepolo" o "allievo".

 

I sikh sono i devoti del Guru Granth Sahib, le sacre scritture dei 10 guru che si sono succeduti dal 1469 al 1708 e di altri amanti del Creatore. Vivono principalmente nel Punjab (Nord-India). Pregano il Creatore onnipresente ed onnipotente, che si manifesta attraverso il Creato e che è raggiungibile grazie alla preghiera e all'aiuto di una guida, il guru, cioè colui che dà la luce (saggezza) al buio (l'ignoranza).

 

Il Sikhismo si basa su tre principi:

 

  • ricordare il Creatore in ogni momento;
  • guadagnare lavorando onestamente;
  • condividere il guadagno

 

 

 

 

  • 141012 Curdo

 

141012 India Kutch Jat

Photo by Retlaw Snellac. The Jat, a hidden tribe in Gujarat.

 

141012 In state shock di RakeshJV Flickr cc

Photo by Rakesh JV

 

141012 processione

 

Share

Archivio

Immagini e realtà

Immagine e realtà. Un confine che è sempre stato assai labile, ma che con l'avvento delle nuove tecnologie è diventato indefinibile e sofisticato.

Realtà e irrealtà

Cercheremo di indagare come la realtà e l'irrealtà è stata rappresentata attraverso immagini. Parleremo quindi di arte, di cinema, di fotografia, di realtà virtuale; ma anche di mitologia e di letteratura.

Definire un non-confine

Non abbiano ancora chiare le idee di come ne parleremo e con quali equilibri. Questi ultimi li metteremo "a fuoco" man mano che andremo avanti, perché non è affatto facile definire un non-confine.