testata

Di venerdì, davanti al camino

Circordato dai libri. Proprio così nasce il nostro notiziario che vi raggiunge puntuale ogni settimana ed è un buon modo per capire come rendervi proprio quella settimana un po' più ricca, se ci riusciamo. 

 

Una sfilata di libri, interrotta solamente da un camino, acceso nei pomeriggi freddi e tempestosi d'inverno, che forse un po' ci influenza nella prima fase di decisione di cosa inviarvi: il celeberrimo menabò. 

 

E sì, perché di venerdì pomeriggio, durante la consueta riunione di redazione, vediamo tutti insieme quali possono essere gli articoli che possiamo inserire nel notiziario che ci attende, per poi continuare a dividerci i compiti.

Chi metterà nero su bianco l'elenco degli articoli, scegliendo l'ordine, e il titolo del notiziario, chi si occuperà della composizione dell'html, e chi avrà il compito di inviare le email durante tutti i giorni della settimana. Infine chi si occuperà di scegliere come distribuire i nuovi articoli nella homepage della settimana.

 

20140303 cfc

 

Noi lo chiamiamo "cfc", chi fa cosa, e nella logica della condivisione delle gioie e degli onori che ci contraddistingue, tutti facciamo tutto. A turno.

Per facilitare l'organizzazione e la gestione con le nostre esigenze uniche,  abbiamo progettato uno specifico database sulla piattaforma FileMaker che regge la vita del nostro sito, del nostro notiziario e della nostra redazione. 

Esegue resoconti, ottimizza il flusso di lavoro e accrescere l'efficienza complessiva, in particolare perchè essendo una multipiattaforma condivisa possiamo accedere contemporaneamente alle stesse informazioni da web, dai nostri portatili o iPhone.

Così teniamo traccia delle risorse, organizziamo progetti, gestiamo i dati dei clienti. 

 

Il resto è in piena autonomia, come un effetto domino dei singoli passaggi che ci portano alla realizzazione del notiziario e che ci mantengono comunque in collegamento per tutta la settimana. 

 

Forse, dopo un anno di questa pratica non ci facciamo nemmeno più caso e ci sembra normale ogni settimana inviarvi un notiziario che speriamo ogni volta interessante. Ma, riflettendoci un po', è un piccolo esempio di come sia possibile la collaborazione solo grazie a un po' di partecipazione e di abitudine. E da una cosa normale, diventa un piccolo miracolo. 

Del resto se la comunicazione serve a cambiare i comportamenti, il notiziario di Officine Einstein è un esempio di come questo accada. 

 

Share

Comportamenti aziendali

Ci interessa ragionare sull'organizzazione delle strutture, sulle metodologie, sulle discipline che regolano le organizzazioni.

Teoria e pratica

Ma ben sappiamo che la modellistica è poca cosa se non viene applicata, e che per aver successo deve diventare un comportamento adottato dalle persone che costituiscono l'organizzazione.

Rapporto tra qualità e efficienza

Le aziende, non quelle monopolistiche, né spesso quelle pubbliche, tra le varie forme organizzative, sono quelle costrette a dedicare molto impegno per trovare i modelli organizzativi più sofisticati ed efficaci. Il corretto rapporto tra qualità e efficienza ne garantisce la sopravvivenza.

Per il bellessere

Per questo studieremo le aziende per anticipare comportamenti che potranno essere declinati per tutte le organizzazioni che riuniscono risorse e persone per raggiungere degli obiettivi.
Che per OfficineEinstein devono essere obiettivi sostenibili, solidali ed etici finalizzati a migliorare il bellessere dei uomini e donne.