testata

I nuovi trend della comunicazione interna

I più recenti trend manageriali della comunicazione interna si concentrano sue due ambiti:

  • nuovi strumenti e tecnologie,
  • nuovi scenari della professione.

 

Rispetto ai temi affrontati in ImpresAperta vi segnaliamo in proposito un’interessante articolo a più voci sui principali trend della comunicazione interna, apparso sul portale Simply Communicate, il primo approdo per qualsiasi professionista che lavora nella comunicazione interna. Con oltre 1.200 articoli, aggiornati quotidianamente, per la consulenza, con presentazione di kit di strumenti e modelli per coprire tutti gli aspetti della comunicazione all'interno delle organizzazioni. 

 

Si distingue da molti altri poiché affronta entrambi gli ambiti precedentemente citati.

Sono, infatti, stati interpellati diversi esperti e professionisti inglesi (docenti, analisti, manager, rappresentanti di associazioni di categoria) e dalle loro considerazioni emergono dieci trend recenti della comunicazione interna che vi proponiamo sintetizzati nel seguente decalogo:

  1. 140731 ShareOfVoiceMaggiore attenzione rivolta a policystandard e tecnologie per la protezione della privacy.
  2. Focus sulla misurazione delle attività “immateriali” che incidono sui processi di decision-making.
  3. Perfezionamento nella gestione dello “share of voice” di clienti e dipendenti.
  4. Supporto ad una maggiore adattabilità e ricettività rispetto alla generazione di contenuti rivolti all’interno e all’ambiente esterno.
  5. Acquisizione di un ruolo di “curatore” dei contenuti piuttosto che di “creatore”.
  6. Più “storie vere” di esperienze lavorative dei singoli dipendenti all’interno dell’organizzazione.
  7. Nuove organizzazioni investiranno su social media interni per non perdere terreno.
  8. Molte figure professionali anche di tipo tecnico saranno riconsiderate come “knowledge workers”.
  9. Combinazione tra strumenti digitali tradizionali e nuovi strumenti collaborativi.
  10. Necessità di riconsiderare la figura del comunicatore interno in quanto business leader, la finalità delle sue attività di misurazione e la valenza strategica eformativa del suo ruolo all’interno dell’organizzazione.

 

Per approfondire

simply-communicate.com

ImpresAperta

 

Iconografia

Word Cloud “Share of Voice”

 

Leggi anche

Massacesi L. (2013), Migliorare le performance delle organizzazioni, Officine Einstein, 23 giugno 2013

Massacesi L. (2013), Il manifesto di ImpresAperta, Officine Einstein, 22 giugno 2013

Petrucciani P. (2013), Comunitocrazia: la risposta delle aziende, Officine Einstein, 4 maggio 2013 

 

Share

Comportamenti aziendali

Ci interessa ragionare sull'organizzazione delle strutture, sulle metodologie, sulle discipline che regolano le organizzazioni.

Teoria e pratica

Ma ben sappiamo che la modellistica è poca cosa se non viene applicata, e che per aver successo deve diventare un comportamento adottato dalle persone che costituiscono l'organizzazione.

Rapporto tra qualità e efficienza

Le aziende, non quelle monopolistiche, né spesso quelle pubbliche, tra le varie forme organizzative, sono quelle costrette a dedicare molto impegno per trovare i modelli organizzativi più sofisticati ed efficaci. Il corretto rapporto tra qualità e efficienza ne garantisce la sopravvivenza.

Per il bellessere

Per questo studieremo le aziende per anticipare comportamenti che potranno essere declinati per tutte le organizzazioni che riuniscono risorse e persone per raggiungere degli obiettivi.
Che per OfficineEinstein devono essere obiettivi sostenibili, solidali ed etici finalizzati a migliorare il bellessere dei uomini e donne.