testata

Teoria della dialettica democratica

L’Architetto Contemporaneo ha avviato un esperimento di interazione interdisciplinare per promuovere attraverso l’espressione artistica, qualunque essa sia, principi universali intorno ai quali occorre aprire discussioni e dibattere, al fine di ridare all’arte il compito di educare i popoli attraverso la semplificazione del messaggio utilizzando immagini e metafore.

Un’espressione di arte contemporanea che prende le mosse da principi filosofici universali semplificati in forma matematica.

Definiamo il significato dei termini degli elementi

 

Dialettica 

1. Capacità di svolgere un ragionamento con logica ineccepibile, ricchezza di argomentazioni, e forza persuasiva: avere una grande dialettica.

2Confronto proficuo (e anche scontro inevitabile) tra posizioni diverse.


Democratico

1Che ha la forma politica della democrazia: stato democratico.

2Che segue le norme proprie di uno stato democratico: leggi democratiche.

3. Che fa propri i principi della democrazia, che di essi è permeato: coscienza democratica.

4estens. fam. Che è alla buona, alla mano, affabile, cordiale con tutti: un uomo molto democratico

5s.m. (f. -ca) Persona che crede nei principi della democrazia e agisce di conseguenza: un democratico convinto

6avv. democraticamente, secondo le regole della democrazia, in regime democratico; anche con valore frasale, dal punto di vista della democrazia.


Democrazia

1Concezione politica fondata sui principi della sovranità popolare, dell’uguaglianza giuridica dei cittadini, dell’attribuzione di diritti e doveri sanciti dalla costituzione, della separazione e indipendenza dei poteri.

2estens. Paese che ha una costituzione democratica.


Coerenza

1Coesione, compattezza; in ling. testuale, congruità semantica delle componenti di un testo.

2. fig. Conformità tra le proprie convinzioni e l’agire pratico: coerenza morale.

3Connessione logica; mancanza di contraddittorietà: coerenza di un discorso

 

1:1 = N:N <=> Coerenza
Teoria della Dialettica Democratica

 

Tesi: il diritto di ognuno di esprimere sè stesso e la propria idea garantendo a tutti equità e parità di diritto esprime la coerenza morale di ciascun soggetto.
Uno sta a Uno come Nessuno sta a Nessuno è vero se e solo se c’è Coerenza Morale

 

Abbreviando e semplificando:
Uno : Uno = Nessuno : Nessuno <=> Coerenza

1:1 = N:N <=> Coerenza


In termini matematici si esprime attraverso una quaterna di numeri proporzionali per definire criteri di applicazione e provare la veridicità della stessa Teoria occorre verificare il senso generale applicando la proprietà fondamentale delle proporzioni: se i quattro numeri (elementi) sono in proporzione (relazione), il prodotto del primo (elemento) con il quarto è uguale al prodotto del secondo con il terzo (elemento).


Traducendo e semplificando:    
Uno : Nessuno = Nessuno : Uno <=> Coerenza          1:N = N:1 <=> Coerenza

   

Fonti

Definizioni tratte da Corriere della Sera.it – Dizionari

L’Architetto Contemporaneo

Share

Ofe4.2-buonenotizie

Un nuovo modello di sviluppo

Ci piace la società

nella quale viviamo? Ha raggiunto un suo equilibrio? E' la migliore delle possibili?

Tre domande, retoriche, che hanno un'unica risposta "no". 

 

Probabilmente è la migliore

delle società che hanno abitato il pianeta; ma, certamente ci sono tanti passi in avanti da fare. Sostenibilità, limiti delle risorse, inquinamento, dipendenza alla sviluppo continuo, dispersione energetica, rumore, stress.

 

La lista dei miglioramenti

potrebbe continuare. Ma c'è un passaggio fondamentale, capire se oltre alla società dei consumi è possibile garantire l'accesso alla popolazione mondiale dei frutti del progresso tecnologico, senza far collassare il pianeta.