testata


Ripensatevi, ricreatevi, rinnovatevi

Out of the box”
. Uscite dagli schemi! 

C’è una Roma che si rivela, nonostante Marino sindaco, ogni giorno in nuove forme, tendenze e idee contemporanee. Questa è la metropoli a cui TedxRoma si rivolge, per dimostrare che nella città eterna convivono le antiche strade della storia ed i nuovi percorsi del futuro. Percorsi innovativi e trasversali molto più out of the box, fuori dagli schemi, di quanto si possa pensare. Che non esiste, insomma, solo la Roma rovine senza sviluppo, spietatamente, ma lucidamente, descritta da James Joyce con la metafora di

«un uomo che si mantenga col mostrare ai viaggiatori il cadavere della nonna morta»

Nello spirito delle idee che meritano di essere diffuse fa il suo debutto nella Capitale TedxRoma, il primo fra gli eventi romani di "Tedx" la linea con cui Ted si unisce al nome della città ospitante per scoprire la visione poliedrica e cosmopolita di una comunità d’innovatori, vitale e creativa. L’appuntamento è sabato 22 febbraio 2014 al Teatro Olimpico di Roma alle 10.

 

"Out of the box" è una occasione unica per confrontarsi con il meglio del pensiero alternativo di tutto il mondo attraverso le testimonianze inedite di straordinari ospiti nazionali e internazionali. Questa è la natura profondamente coinvolgente dell’evento: ascoltare e condividere le esperienze degli speaker può orientare un approccio alla vita diverso, magari inatteso, ma sempre di forte ispirazione.

 

Emilia Garito, organizer del TedxRoma, sottolinea:

«TedxRoma è un progetto culturale e no profit che ha come obiettivo la diffusione di idee che meritano di essere condivise; TedxRoma è già ormai anche una community di persone che credono nella possibilità di creare un futuro migliore, particolarmente sensibili e attente ai temi della creatività e dell’innovazione, dall’arte alla scienza, dalla società all’ambiente, dalla tecnologia al design..
Attraverso le testimonianze e le idee raccontate dagli speaker provenienti da mondi diversi, i partecipanti vivono un’esperienza positiva che sentono poi di diffondere e concretizzare divenendo quindi i veri driver dell’Innovazione globale del nostro terzo millennio».

 

Sul palco dell'Olimpico

Tecnologia, intrattenimento, design sono i grandi temi che fanno da sfondo ai singoli interventi originali. Nel corso dell’intera giornata, suddivisa in tre sessioni

  • 3D Visions,
  • Day Dreams
  • Beyond Passion,

sul palco di TedxRoma si avvicenderanno come speaker:

  • Peter Lunenfeld, Professore in Design|Media Arts department alla Ucla, critico e teorico dei media digitali;
  • Vinton Cerf, uno dei "padri di Internet”;
  • Giovanni Corazza, fondatore del Mic (Marconi Institute for Creativity) di Bologna e professore nell’area 
della scienza del pensiero creativo;
  • Yadin Kaufmann, venture capitalist fra i maggiori influencer dell’economia israeliana; 
  • Miltos Manetas, maestro dell’estetica multimediale;
  • Pasquale Fedele, scienziato che ha messo a punto una tecnologia per permettere ai malati di sindrome 
Sla di comunicare con il mondo esterno;
  • Athanassia Athanassiou, fisica e ricercatrice del dipartimento di Nanofisica dell’Istituto italiano di 
tecnologia, che insieme al suo team di ricerca ha sviluppato una “spugna” rivoluzionaria per ripulire i mari;
  • The Buried Life, per la prima volta in Italia, i quattro ragazzi canadesi on the road che hanno travolto l’America aiutando le persone ad esaudire i propri sogni;
  • Domenico Prattichizzo, professore di robotica presso l’università degli studi di Siena, che da anni guida un team di ricerca sulla comunicazione tattile;
  • Kristin Jones, fondatrice e direttore artistico di Tevereterno, progetto multidisciplinare sul rapporto tra fenomeni naturali e ambiente costruito dall’uomo, con il contributo straordinario del video d’autore di William Kentridge, uno dei maggiori artisti sudafricani, conosciuto e acclamato a livello internazionale per la sua arte;
  • Stefano Pujatti, architetto e designer fondatore di “Elastico spa”, un modo di pensare che accomuna designer, architetti, ingegneri, fotografi vivendo dell’energia rilasciata dal processo creativo;
  • Davide Scabin, chef stellato Michelin definito dal Times “uno tra i dieci chef al mondo che ti cambiano la vita”;
  • Mario Tronco, e La piccola orchestra di Tor Pignattara; Mario Tronco è celebre musicista che nel 2002 ha dato vita a L’Orchestra di Piazza Vittorio, esperimento multietnico che valorizza repertori musicali sconosciuti e preziosi;
  • Oscar di Montigny, manager nel settore finanziario, in precedenza ha maturato esperienze anche in gruppi internazionali. Esperto di comunicazione, marketing e corporate education, è esperto di tecnologia applicata alla relazione. Autore del blog “Riflessioni per il terzo millennio”;
  • Maria Vittoria Rava, della Fondazione Francesca Rava, fautrice di speranza e futuro per i bambini di tutto il mondo, da Haiti all’Italia;
  • Andrea Vitaletti, ricercatore trentacinquenne, ha fondato W-Sense, spin-off dell’università La sapienza di Roma, specializzata in sensori wireless di monitoraggio ambientale e sottomarino;
  • Maurizio Galimberti, fotografo, utilizza la Polaroid scomponendo e ricomponendo l’immagine un mosaici per ricreare la stessa, reinterpretandola. Amatissimo nel nostro paese e molto apprezzato anche all’estero.

 

Presentano l’iniziativa Antonella Broglia, Tedx senior ambassador per l’Europa e Giorgio Pacifici, giornalista Rai.

 

L’attenzione è dunque totalmente rivolta alla grande forza di creare, inventare e “giocare seriamente” a rinnovarsi che l’uomo possiede, in maniera singola e associata e che, se orientata al bene comune, può segnare una concreta via di evoluzione della nostra società.

 

About Tedx

x = independently organized event. Nello spirito delle “idee che meritano di essere diffuse“, Ted ha lanciato il programma "Tedx", che consiste in una serie di eventi locali organizzati in modo indipendente che si propongono di riunire il pubblico per vivere un’esperienza simile a quella che si sperimenta con Ted.

L’evento romano si chiama TedxRoma, dove x = evento Ted organizzato in modo indipendente, in cui presentazioni dal vivo e proiezioni di video tratti da TedTalks sono combinati allo scopo di favorire relazioni e discussioni tra i partecipanti.

Le Conferenze di Ted forniscono il modello generale per gli eventi Tedx, mentre i Tedx locali, sono realizzati in modo autonomo.

 

About Ted

Ted è un’organizzazione non-profit votata alle «idee che meritano di essere diffuse» (Ideas Worth Spreading).

L’obiettivo del Ted è quello di diffondere idee che abbiano valore ed è questo lo spirito che animò la prima conferenza Ted organizzata nel 1984, che durò quattro giorni e il cui scopo principale era quello di riunire persone provenienti da tre mondi:

  • tecnologia,
  • entertainment
  • design.

 

Da allora i suoi orizzonti si sono ampliati sempre di più.

Durante le due conferenze annuali:

  • la «Ted Conference» che si tiene ogni primavera a Long Beach in California,
  • e la «TedGlobal conference» che si tiene ogni estate ad Edinburgo, in Scozia

gli speaker sono invitati a raccontare le proprie idee e intuizioni, attraverso discorsi e presentazioni della durata massima di 18 minuti.

 

Questi racconti di pensieri, idee, azioni, spunti di riflessione, di azione e di immaginazione sono raccolti sul sito www.ted.com e messi a disposizione degli utenti del web.

 

Oggi il progetto Ted include

  • il sito dove sono raccolti i video «Ted Talks»,
  • il progetto «Open Translation»
  • il progetto «Ted Conversations»,
  • i «Ted Fellows»
  • e il programma «Tedx»,
  • oltre al «Ted Prize» che si tiene ogni anno.

 

Per informazioni

sulla prossima conferenza Ted: http://www.ted.com/registration

 

Ufficio stampa


Francesca Rossi, cell. 339 7739697 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Sara Maccheroni, cell. 327 6916605 Teatro Olimpico
Programma e prenotazioni: http://www.tedxroma.com

Segui TEDxRoma su

 

Fonti

Su suggerimento di Emilia Garito

Rielaborazione del comunicato stampa dell'ufficio stampa di TedxRoma

Share

Ofe4.2-buonenotizie

Un nuovo modello di sviluppo

Ci piace la società

nella quale viviamo? Ha raggiunto un suo equilibrio? E' la migliore delle possibili?

Tre domande, retoriche, che hanno un'unica risposta "no". 

 

Probabilmente è la migliore

delle società che hanno abitato il pianeta; ma, certamente ci sono tanti passi in avanti da fare. Sostenibilità, limiti delle risorse, inquinamento, dipendenza alla sviluppo continuo, dispersione energetica, rumore, stress.

 

La lista dei miglioramenti

potrebbe continuare. Ma c'è un passaggio fondamentale, capire se oltre alla società dei consumi è possibile garantire l'accesso alla popolazione mondiale dei frutti del progresso tecnologico, senza far collassare il pianeta.